Ritorno al Pilastro di Bologna

Il rione Pilastro di Bologna è entrato martedì scorso, violentemente, nella campagna elettorale per le regionali in Emilia-Romagna. Il segretario di uno dei partiti in lizza vi si è recato in visita, con riflettori e telecamere al seguito, facendo un minaccioso “porta a porta”.

Anche noi siamo stati al Pilastro, alcuni mesi fa, per un progetto di storia orale; abbiamo conosciuto un quartiere diverso da quello che è stato raccontato negli ultimi due giorni. Ve ne diamo conto attraverso un estratto della tesi della nostra redattrice Giulia Zitelli Conti, che con questo lavoro ha concluso il Master in Public History presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia (relatore Antonio Canovi, tesi discussa il 26 settembre 2019).

“Ti do il tiro”: storia orale e public history nel rione Pilastro è il titolo della tesi. “Ti do il tiro”, cioè “Ti apro la porta”, ti accolgo in casa, ti racconto la mia storia, la metto nelle tue mani (e nel tuo registratore) perché mi fido di te: quattro parole che separano la metodologia della storia orale dalle azioni e narrazioni tossiche di questi ultimi giorni.

Qui si può scaricare l’estratto della tesi in pdf.

Qui si possono scaricare le slide sulla storia urbanistica del Pilastro curate da Maurizio Maria Sani (Circolo La Fattoria).

Qui si può scaricare la Mappa di Comunità realizzata dall’Associazione Mastro Pilastro.